;

 


22 | 11 | 2017

Login Form

Preghiere               

 

Bagno di luce

(Anna Marinelli)

Signore, sono una piccola candela
accesa dal tuo soffio d'amore:
Fa' che io sia sempre luce
per chi è nelle tenebre,
fa' che il vento delle cose del mondo
non si abbatta mai sulla mia piccola fiammella.

 

Signore, ch'io viva
per poterti dare gloria,
per essere la tua messaggera di luce.

 

Fa', che io non mi risparmi mai,
quando mi si chiede di donare
nel tuo nome,
per essere una voce che canti la tua lode,
un segnale di luce per chi è lontano
dal tuo regno santo.

 

Donami la capacità di evangelizzare
i fratelli che ti ignorano,
che ignorano la dolcezza del tuo amore,
la stessa tua capacità di attendere
che anche l'ultimo agnello smarrito
torni all'ovile, che anche l'ultimo uomo
dell'ultima terra abitata
possa conoscere la dolcezza
del tuo nome santo.

 

Che tutti gli invitati alle nozze
non disertino il banchetto,
dove tu, Signore, ti fai pane, vino,
carne e sangue
in virtù del tuo amore senza tramonto.

 

 prega

 

Ho bisogno di te

(Signore insegnaci a pregare)

Signore
ho bisogno di te.
Ho bisogno di parlarti.
Vengo per sostare,
solo dinnanzi a te,
a bocca chiusa, come Maria.

 

Riempi il vuoto che mi schiaccia.
Sazia la fame che mi divora.
Rischiara il buio che mi acceca.
Fortifica la debolezza che mi sfibra.

 

Dammi la tua luce che non si vede;
la tua parola che non si sente;
il tuo amore che non si gusta.

 

Adesso, Signore,
non sono più solo.

 

 

L'avventura d'ogni giorno

 

Signore,
il sole è sorto
e mi metti in mano
una esperienza nuova.
Sarà bella? Sarà noiosa?
Sarà utile?
Non lo so ancora.
Però son certo
che molto dipenda da me.
Questo fammelo capire...
perché spesso rischio
di aspettarmi tutto dagli altri;
tutto da te.
Fammi sentire responsabile
di quello che faccio.
Tu hai creato l'uomo
senza chiedergli il permesso
ti sei però subito legato le mani
e non gli puoi fare niente
se non lo vuole.
Signore,
aiutami a spalancare gli occhi
per vedere dove mi trovo
e chi avrò vicino.
Signore,
aiutami a drizzare bene le orecchie
per raccogliere tutte le voci
che la vita mi invia
e rispondere con coraggio
e fantasia.

 

 

Solo quando avremo taciuto

(Tonino Bello)

Solo quando
avremo taciuto noi,
Dio potrà parlare.
Comunicherà a noi
solo sulle sabbie del deserto.
Nel silenzio maturano
le grandi cose della vita:
la conversione,
l'amore, il sacrificio.
Quando il sole si eclissa
pure per noi,
e il Cielo non risponde
al nostro grido, e la terra
rimbomba cava sotto i passi,
e la paura dell'abbandono
rischia di farci disperare,
rimanici accanto.
In quel momento,
rompi pure il silenzio:
per dirci parole d'amore!
E sentiremo i brividi della Pasqua.

 

 

Mandaci, o Dio, dei folli

(Madeleine Delbrel)

Mandaci, o Dio, dei folli,
quelli che si impegnano
a fondo,
che amano sinceramente,
non a parole,
e che veramente sanno
sacrificarsi sino alla fine.
Abbiamo bisogno di folli
che accettino di perdersi
per service Cristo.
Amanti di una vita semplice,
alieni da ogni compromesso,
decisi a non tradire,
pronti a una abnegazione totale,
capaci di accettare qualsiasi compito,
liberi e sottomessi al tempo stesso,
spontanei e tenaci,
dolci e forti.

 

 

Donami lo sguardo interiore

(S. Agostino)

Vieni in me, Spirito Santo, Spirito di sapienza:
donami lo sguardo e l'udito interiore,
perché non mi attacchi alla cose materiali,
ma ricerchi sempre le realtà spirituali.

 

Vieni in me, Spirito Santo, Spirito dell'amore:
riversa sempre più la carità nel mio cuore.

 

Vieni in me, Spirito Santo, Spirito di verità:
concedimi di pervenire alla conoscenza della verità
in tutta la sua pienezza.

 

Vieni in me, Spirito Santo,
acqua viva che zampilla per la vita eterna:
fammi la grazia di giungere a contemplare
il volto del Padre nella vita e nella gioia senza fine. Amen

 

 

Io, te e la pace

 

Ho pregato, Signore, perché ci sia la pace.
Quella pace che abbatte i muri, le frontiere.
Quella pace che accende la speranza.
Quella pace che invoca a gran voce l'amore.
Quella pace che...
Ma tu non mi hai ascoltato!
Ed ora capisco che colui che doveva ascoltare non eri tu, ma ero io!
Uomo o donna che sia, ero io!

 

 Signore donami la forza

Signore, donami anche oggi la forza
per credere, per sperare, per amare. 

Non lasciarmi a metà strada
invischiato nelle mille cose
che non mi bastano più. 

Lascia che mi fermi anch'io
ogni giorno ad ascoltarti
per riprendere poi il cammino
lungo le strade che mi dai da percorrere. 

Liberami perciò da tutto ciò
che appare indispensabile e non lo è,
da ciò che credo necessario
e invece è solo superfluo,
da ciò che mi riempie e mi gonfia
ma non mi sazia,
mi bagna le labbra
ma non mi disseta il cuore. 

Sì, lo so che tu vuoi farlo
ma aiutami a lasciartelo fare
sempre, subito! 

 

Come un mendicante (Toukaram)

 

 

Signore, come un mendicante
sto alla tua porta e ti imploro. 

Mio Dio, fammi l'elemosina
di un po' d'amore: lo riceverò
dalle tue mani amorose. 

Non permettere che ti invochi invano:
non ho alcun merito,
non possiedo nulla, non esigo nulla,
non domando che un dono gratuito. 

Non lasciar cadere su di me il peso
schiacciante dei miei peccati:
nelle tue mani amorose rimetto
i miei innumerevoli errori.

 

 

 

Padre, mi abbandono a te

(Charles de Foucald)

Padre mio, io mi abbandono a Te,
fa' di me ciò che ti piace.
Qualunque cosa tu faccia di me,
ti ringrazio.
Sono pronto a tutto, accetto tutto,
purché la tua volontà
si compia in me
e in tutte le tue creature.
Non desidero niente altro, Dio mio;
rimetto l'anima mia nelle tue mani
te la dono, Dio mio,
con tutto l'amore del mio cuore,
perché ti amo.
Ed è per me un'esigenza d'amore
il darmi,
il rimettermi nelle tue mani,
senza misura,
con una confidenza infinita,
poiché Tu sei il Padre mio.

 

 Sali sulla mia barca, Signore

Sali sulla mia barca, Signore!
Tante volte ho avuto l'impressione
che la mia vita 
sia come una notte trascorsa
in una pesca fallita.
Allora mi assale la delusione,
mi prende il senso dell'inutilità. 
 
Sali sulla mia barca Signore,
per dirmi da che parte
devo gettare le reti,
per dare fiducia ai miei gesti,
per capire che non devo
lavorare da solo,
per convincermi che il mio lavoro
vale niente senza di te,
senza la Tua presenza. 
 
Sali sulla mia barca Signore,
per donare calma e serenità.
Prendi tu il timone:
accetto di essere tuo pescatore.
Insieme pescheremo, Signore,
e giungeremo sicuri
al porto della vita. 

C’è buio in me,
in te invece c’è luce;
sono solo, ma tu non m’abbandoni;
non ho coraggio, ma tu mi sei d’aiuto;
sono inquieto, ma in te c’è la pace;
c’è amarezza in me, in te pazienza;
non capisco le tue vie, ma tu sai qual è la mia strada.
Tu conosci tutta l’infelicità degli uomini;
tu rimani accanto a me,
quando nessun uomo mi rimane accanto,
tu non mi dimentichi e mi cerchi,
tu vuoi che io ti riconosca
e mi volga a te.
Signore, odo il tuo richiamo e lo seguo,
aiutami!
Signore, qualunque cosa rechi questo giorno,
il tuo nome sia lodato!
Amen.
                                       Dietrich Bonhoeffer, Natale 1943

 Amato Dio, fa’ che anche tutti noi viviamo così
come insegniamo, e mettiamo in pratica la Parola.
Molti di noi sono quelli che dicono «Signore, Signore»
e lodano la dottrina, ma il loro agire non è conseguente.
Fa’ che mettiamo in pratica la Parola
Non permettere, o Signore, che la santa parola di Dio
venga disprezzata proprio da noi.
Nel nome di Gesù Cristo. Amen.

                                                                            Martin Lutero

Signore,
al tuo passaggio il mondo si trasforma.
Tu vuoi che ti seguiamo. Sei venuto per donare la vista ai ciechi,  guarire i paralitici e i lebbrosi e donare ai poveri la fede e l’amore.
Aprici gli occhi, perché vediamo quanto soffrono le persone nel corpo e nello spirito.  Rafforza la nostra volontà  perché non fuggiamo il dolore della gente. Donaci fede perché scorgiamo la nuova creazione  che supera il dolore e l’ansia.
Tu sei il nostro medico, sanaci, rafforza e
rinsaldaci i piedi,  le nostre mani per lavorare e benedire;  da’ forza agli occhi per capire gli altri e all’udito per prestare ascolto.
Ti lodiamo per la tua potenza.
Tu cambi il mondo agendo con amore.
Grazie perché vuoi la nostra gioia.
Donaci felicità Signore, e pace.
                             Jörg Zink, Come pregare

 Dio Onnipotente,
noi siamo indegni di venire alla tua presenza a
causa dei nostri molti peccati. Noi non meritiamo alcuna grazia e misericordia da te, se tu ci trattassi come meritiamo. Noi abbiamo peccato contro di te e ti abbiamo offeso. E ancora, riconosciamo i nostri peccati e le nostre offese, ma riconosciamo pure che tu sei un Dio misericordioso, un Padre amorevole e soccorrevole verso tutti quelli che ritornano a te. Così ti chiediamo umilmente, per amore di Cristo, tuo Figlio, di mostrarci la tua  misericordia e di perdonare tutte le nostre offese. Per mezzo del tuo Spirito, o Dio, prendi possesso dei nostri cuori in modo che non solo le azioni della nostra vita, ma anche le parole della nostra bocca e i più piccoli pensieri della nostra mente possano essere guidati e governati da te. Te lo chiediamo nel nome di Gesù Cristo, che con te e con lo Spirito Santo vive e regna nei secoli dei secoli.
                                                           John Knox

Signore Iddio,
ti presentiamo i nostri amori:
amori nati splendidi, finiti miserevoli.
Colmi nei primi momenti di passione,
esauriti nell’incomprensione.
Ricchi di passione e dolcezza,
spesso inariditi nell’egoismo,
nell’incapacità di ascoltare chi ci sta vicino.
Dacci di amare senza miopia né sordità:
un amore simile a quello che Gesù
ha mostrato verso gli uomini e le donne
che ha incontrato nei giorni
in cui ha camminato sulla nostra terra.
Amen.

Non son capace di parlare di te in linguaggio teologico.
Quando si afferma che tu sei «della stessa essenza di Dio»,
non so che cosa voglia dire.
Tutto quello che so, è che tu non mi lasci,
anche se tento di fuggire lontano da te.
Io ti rinnego, eppure devo riconoscere che tu
non mi rinneghi.
Io ti dimentico, ma tu ti ricordi sempre di me.
Io ti lascio dentro alla chiesa, in modo che tu
non possa raggiungermi,
ma poi ti scopro fuori, all’esterno della chiesa.
Spesso desidero che tu mi lasci finalmente in pace,
ma so che sarei completamente perduta se tu
veramente lo facessi.
Se è questo che si vuol dire
quando ti si chiama il Cristo,
allora tu sei veramente Cristo,
il Figlio del Dio vivente, per me.
 
Una partecipante all’assemblea ecumenica di Nairobi (1975)

Signore Iddio, ti presentiamo i volti e le storie dei senza nome che ci hanno guidato fino a Te.
I nomi delle donne senza fama, che con fedeltà
hanno tramandato la fede ai loro figli e alle loro
figlie. I nomi di quelli che non si sono rassegnati alla sopraffazione e alla persecuzione. I nomi di quelli che hanno saputo vedere i tuoi messaggeri e ascoltare la loro voce.
Ogni volta che vorremmo che il nostro nome fosse sulla bocca di tutti, rammentaci che ciò che conta è che esso sia scritto nel Tuo libro della vita. Amen

 

Oggi vogliamo pregarti, o Dio, perché Tu ci renda capaci, come comunità di figlie e figli Tuoi, di osare sentieri nuovi, di non irrigidirci nei nostri schemi e nelle nostre orgogliose appartenenze, di ricordare sempre che ogni identità, anche quella di fede, si costruisce e si modifica lungo il cammino della vita, costellato di incontri e segnato da incessanti trasformazioni. Amen

 

Signore Iddio,
la tua parola ci interroga sugli idoli del nostro
tempo, che non chiamiamo «dèi», ma a cui
prestiamo culto, energie, finanze, tempo.
Ti preghiamo, apri i nostri occhi, e mostraci le
sbarre che ci circondano.
Apri le nostre orecchie, e facci sentire le lodi
suadenti a cui prestiamo ascolto.
Dà sensibilità ai nostri corpi, e facci percepire il
peso delle catene che ci vincolano.
Rammentaci ogni giorno che la tua parola di
libertà non è stata solo rivolta ai nostri padri ed
alle nostre madri, ma può risuonare anche per
noi. Amen

Spirito del Signore,

donami la sapienza di
discernere ciò che è giusto e ciò che è sbagliato,
donami il coraggio di lottare per
l’affermazione del diritto, donami l’attenzione
per chi ha bisogno del mio sostegno e della
mia solidarietà, donami l’umiltà di accettare
le conseguenze dei miei errori. Ti prego
affinché possa evitare di strumentalizzare il
santo nome di Cristo per i miei fini o per le
mie convinzioni. Amen.

Al mattino di questo giorno,
vengo alla tua presenza, Signore.
Tu mi aspetti, mi accogli
e io mi lascio amare da te.
Mi inviti ad andare avanti,
mi prendi per la mano!
Ho paura di non farcela,
di non riuscire a rimanere al tuo fianco,
di lasciarla troppo presto la tua mano!
Ma tu sei paziente e non ti stanchi.

Con te, mi sento protetta.
Ecco, ogni segreto
tutto ciò che mi sembra insormontabile:
te lo do.
Al mattino di questo giorno,
scelgo con te la fiducia.
Tu sei il mio Signore.

Diaconesse di Strasburgo

 O Signore, noi riconosciamo di fronte a Te
La nostra avidità e il nostro egoismo,
la nostra superficialità e la nostra ignoranza.
Troppo spesso ne derivano inquinamento e
distruzione della Tua terra e delle Tue creature.
Riconosciamo che ci affidiamo alla ricchezza
materiale e che siamo poveri nel nostro spirito.
Ti ringraziamo, perché la Tua mano
ci ha modellati a Tua immagine e somiglianza.
Rafforza in noi la percezione della dignità
che hai donato a tutte le persone.
Dacci il coraggio, Signore, di alzarci e di contare qualche cosa, di alzarci per quelli che
non riescono a stare in piedi da soli,
di alzarci per fare qualcosa per la nostra vita,
ogni qualvolta questo si renda necessario.
Fa’ che non temiamo nulla più di Te.
Fa’ che non amiamo nulla più di Te.
Così non avremo più nulla da temere.

 Dal Sudafrica

Signore, nostro Dio! Noi ci presentiamo ancora davanti a te, pregandoti con tutto il nostro cuore di prenderti cura di noi. Non darci pace finchè non troviamo in te la pace.

Karl Barth

La benedizione di Dio sia su di noi ora e sempre. Nella luce del giorno voglio ringraziarlo perché la sua benevolenza verso di noi si rinnova ogni mattina. E sul finire del giorno, la sua luce rimanga sul cammino della mia vita.

Renate Schiller

Dio nostro, in tutto ciò che facciamo o tralasciamo tu trovi un'occasione per la tua misericordia. Tu non badi alla tua legge,ci dichiari liberi e ci accogli, presso di te tutto è possibile. Dacci la forza del tuo Spirito per seguirti.

Huub Oosterhuis

Come il Padre ama il Figlio con un amore ineffabile, così il Figlio ama noi. Che cosa di buono vedi in me peccatore? Con il tuo amore tu hai fatto risaltare la mia debole e peccaminosa anima che vive soltanto della tua grazia. Porta a compimento la tua opera, Signore, e poichè mi hai amato sin dall'inizio, fa si che io ti ami fino alla fine.

Jhon Henry Newman

 

Signore, non ti prego per la mia salute né per la mia malattia, né per la vita o la morte, ma invece che tu voglia disporre della mia salute e della mia morte per la tua gloria e per la mia salvezza. Tu solo sai ciò di cui ho bisogno. Tu solo sei il Signore. agisci secondo la tua volontà.

Blaise Pascal

O Dio onnipotente, eterno Padre del nostro Redentore Gesù Cristo, Ti ringrazio di cuore per tutti i Tuoi benefici, i quali sono così numerosi e grandi che non si possono enumerare o prendere in considerazione in maniera sufficiente

Filippo Melantone

Il sole dell'eterno amore di Dio è apparso sopra la nostra povera terra nella persona di Gesù Cristo,
non per tramontare come il sole di questa terra,
ma per mantenere in eterno la sua luce e la sua chiarezza.

Nathan Søderblom

Signore, tu mi hai dato come fondamento la fede. Signore, aggiungimi perciò due cose essenziali: l'amore che supera ogni barriera e la speranza come ali con le quali io possa volare sopra ogni collina e oltre ogni valle.

Johann Amos Comenius

Il mio aiuto viene dal Signore,
che fin dalla mia infanzia
ha preso la mia mano tremante
nella sua mano potente,
conducendomi lungo il suo sentiero
fino ad oggi.

Zephania Kameeta, Namibia

Padre di tutti i padri,
tu che sei il solo ad essere santo;
insegnaci l'amore, la compassione e l'onore,
che ci permetteranno di guarire la terra,
che ci permetteranno di guarirci gli uni gli altri.

Indiani Ojibway del Canada

Dio clementissimo e Padre di misericordia, perdona il nostro peccato e accresci in noi sempre di più la presenza del tuo Spirito Santo in modo che, riconoscendo la nostra iniquità nell'intimo del nostro cuore, noi disperiamo sempre di più di noi stessi e siamo stimolati a un vero pentimento che, mortificando noi con tutti i peccati, produca frutti di giustizia e di innocenza che ti siano graditi.

Giovanni Calvino

A quanti confidano in Lui e che Egli ama,
il Signore darà in abbondanza perfino durante il loro sonno.
Giustizia, libertà e pace saranno i doni che darà a piene mani, e mai essi verranno corrotti o distrutti dalle forze del male.

Zephania Kameeta, Namibia

Ascolta Israele: il Signore è il nostro Dio, il Signore è Uno. Tu amerai il Sognore tuo Dio con tutto il cuore, con tutta l'anima e con tutte le tue forze.
Queste parole che oggi ti do, ti staranno nel cuore; le insegnerai ai tuoi figli, ne parlerai quando sarai seduto nella tua casa, quando camminerai per la via, quando ti coricherai e quando ti alzerai.

Shemah Israel, confessione di fede ebraica

Dona all'essere umano, mentre è in attesa di te,
la consolazione di capire che tu taci per amore,
così come parli per amore;
di modo che, sia che tu taccia o parli,
sei sempre il medesimo Padre,
sia che ci guidi con la tua voce
e ci educhi col tuo silenzio.

Søren Kierkegaard

Signore nostro Gesù Cristo, risorto, vincitore sulla morte e il peccato, ti ringraziamo perchè ci riveli la volontà del padre tuo celeste. Guarda alla disperazione degli esseri umani e poni fine ai massacri. Impedisci ogni pensiero di guerra e favorisci i progetti di pace.

Helmut Gollwitzer

In te noi confidiamo, tu che sei Dio nostro e Dio dei nostri padri, per la nostra vita affidata alle tue sante mani, per l'anima che è in noi e in noi conservi, per i prodigi che ogni giorno ogni sera ogni mattina operi nel mondo.
Dio santo la cui pietà è infinita e la cui clemenza si rinnova sempre, in te sempre speriamo e tu non ci hai mai deluso, non ci hai mai abbandonato né ti sei nascosto a noi.

Amidah (preghiera ebraica)

Signore ti consegno le tante domande alle quali, malgrado tutti i miei sforzi, non so rispondere, ti consegno tutte le speranze deluse.
Non provo più a varcare porte sbarrate, aspetto te. Tu spalancherai quelle porte. Mi consegno a te, Ti appartengo, o Dio. Tu mi afferri nelle tue mani salde. Ti ringrazio.

Jörg Zink

Sia santificato il tuo Nome, non il mio.
Venga il tuo regno, non il mio.
Sia fatta la tua volontà, non la mia.
Donaci pace con te
pace con gli esseri umani
pace con noi stessi
e liberaci dalla paura.

Dag Hammarskjöld

Signore in Cristo io ti appartengo; attarverso la tua potenza e la dimostrazione della tua bontà tu mi hai sostenuta in ogni momento. Mi hai nutrito durante i miei anni giovanili, nutri la mia fede in te anche nel tempo della vecchiaia.

Christiana Cunrad

Se Cristo è risorto, se Cristo ha scoperchiato il sepolcro dell'umanità, se Cristo ha tolto alla morte il suo pungiglione, se nulla ci può separare da lui, allora dovremo conoscere e forse anche esercitarci in una nuova libertà davanti alla morte.

Paolo Ricca

Voglio stare in silenzio,
Signore, e attenderti.
Voglio stare in silenzio e
comprendere la tua realtà.
Voglio stare in silenzio
per essere vicino alle cose
da te create e
ascoltare la loro voce.
Voglio stare in silenzio
per riconoscere, fra tante,
la tua voce.
«Quando ogni cosa
era immersa nel silenzio
- dice la Bibbia -
la tua parola di potenza
venne dal cielo».
Voglio stare in silenzio
e scoprire, stupito,
che tu hai una parola
per me.
Non sono degno
di accoglierti, Signore,
eppure: pronuncia
una sola parola
e l'anima mia vivrà.

Jörg Zink

Mio Dio se vuoi che o creda in te, donami la fede.
Se vuoi che ti ami, portami amore. Io non ho né fede né amore. Non posso farci nulla, posso darti solo quello che ho: debolezza e sofferenza.
Oltre a quella dolcezza che mi tormenta e che tu conosci. La mia pena, null'altro che la mia pena.
Questo è tutto quello che ho, salvo la mia speranza.

Marie Noël

Ti lodo, Signore, salvata dalla tua misericordia.
Ti lodo, Signore, onorata dal tuo abbassamento.
Ti lodo, Signore, guidata dalla tua dolcezza.
Ti lodo, Signore, governata dalla tua saggezza.
Ti lodo, Signore, protetta dalla tua potenza.
Ti lodo, Signore, santificata dalla tua grazia.
Ti lodo, Signore, illuminata dalla tua luce.
Ti lodo, Signore, innalzata dalla tua bontà.

Matilde di Magdeburgo

Ascolta la nostra voce, Signore nostro Dio: abbi pietà, facci grazia e abbi compassione di noi.
Accogli con misericordia e con gradimento la nostra preghiera e la nostra supplica, perché Padre pieno di grande misericordia sei tu da sempre e così noi torneremo a mani vuote dalla tua presenza.
Perché un Dio che ascolta la preghiera e la supplica sei tu. Benedetto tu, Signore, che ascolti la preghiera.

Sedicesima delle Diciotto benedizioni ebraiche

Signore, la tua bontà mi ha creato, la tua misericordia ha cancellato i miei peccati, la tua pazienza fino a oggi mi ha sopportato. Tu attendi, o Signore misericordioso, la mia conversione e io attendo la tua grazia per raggiungere attraverso la conversione una vita secondo la tua volontà.

Anselmo di Aosta

 

L'anima di ogni vivente benedica il tuo Nome, Signore nostro Dio, e lo spirito di ogni carne veneri ed esalti il tuo ricordo, o nostro re, per sempre.
Da sempre e per sempre tu sei Dio e all'infuori di te non abbiamo un re che redima e che salvi, che riscatti, che liberi, che risponda e abbia misericordia.
In ogni tempo di angustia e di oppressione non abbiamo un re che aiuti e sostenga se non te.
Dalla bocca degli uomini retti sei esaltato, dalle labbra dei giusti sei benedetto, dalla lingua di fedeli sei santificato, e dal cuore dei santi sei lodato.

dall'Haggadah di Pesah

Signore grazie per farci conoscere quello che vuoi da noi. Aiutaci a comprenderlo! Aiutaci a rispondere «Si» con tutto il nostro essere.
Tu non hai creato questo corpo solo per il lavoro. L'hai fatto anzitutto per essere il tuo tempio.
Signore, ti supplico, edifica in noi il tuo tempio, non secondo i nostri desideri, ma secondo la tua saggezza.

Preghiera africana

O mio Dio, chi sei tu dunque?...Lontanissimo e pur presente, stabile e inafferrabile; immutabile, muti tutto; mai nuovo e mai vecchio, rinnovi ogni cosa; «riduci a vecchiezza i superbi a loro insaputa»; sempre in azione e sempre quieto; raccogli e non hai bisogni; sostieni e colmi e proteggi; crei, nutri, e porti a compimento; cerchi e nulla ti manca.....Grazie, a Te, mio Dio, perché sebbene nulla ti manchi, mi hai cercato.

Agostino d'Ippona

Il Tuo regno non può venire se non lo vogliamo. Noi desideriamo volerlo, Signore, ma non ci riusciamo. Risveglai in noi, Signore, nella nostra inerzia, il pentimento. Non lasciare che ci stacchiamo da Te, non consentirci di fare, volere e pensare nulla senza di Te. Spezza la nostra inerzia e la nostra autoaffermazione. Non lasceremo il lembo della tua veste finché non ci avrai benedetti.

Pavel Florenskij

O Dio, mio Dio, non mi ascolti? O mio Dio, sei forse morto? No! Tu non puoi morire, ti nascondi soltanto....Perciò, Dio mio, stammi accanto nel nome del tuo diletto Figlio Gesù Cristo, che sarà la mia difesa e la mia protezione, la mia solida fortezza per la forza del tuo santo Spirito.

Martin Lutero durante la Dieta di Worms (1521)

 

O Signore, tu creatore di tutte le cose, come mai sei diventato tanto piccolo da star sdraiato sul fieno da cui hanno mangiato un bue e un asino ?
Così ti è piaciuto di mostrarmi la verità: come tutto il potere, la gloria e i beni di questo mondo non sono nulla davanti a te, non possono nulla davanti a te, non possono né aiutare né servire.

Martin Lutero

Festeggiare l'Avvento significa saper aspettare;
aspettare è un arte
che il nostro tempo impaziente ha dimenticato.
Dobbiamo attendere
le cose più grandi, profonde e tenere
del mondo,
e questo non si può fare nel tumulto,
ma secondo le leggi divine
del germogliare, crescere e divenire.

Dietrich Bonhoeffer

Ciò che dobbiamo domandare a Dio nella preghiera non è che ci preservi da ogni infelicità, ma che ben presto si volga di nuovo verso di noi, che metta fine alla prova e non ci abbandoni del tutto. Perché siamo deboli, e ci arrendiamo facilmente.

Dietrich Bonhoeffer

Dio viene a noi.
Non dobbiamo più chiedere titibanti di lui.
Dio viene a noi, per annunciare a tutti la sua grazia. Dio viene a noi e ci permette di sperare di nuovo, poiché il suo cuore è aperto a tutti gli esseri umani. Dio viene a noi.

Johannes Jourdan

Vieni, Signor Gesù, tu che sei atteso dalle genti e rallegraci con la tua vicinanza. Abbiamo bisogno di consiglio, aiuto e protezione. Quando cerchiamo di fare del bene, ci mancano la forza e la fiducia. Quando cerchiamo di resistere al malvagio, siamo spesso troppo deboli e soccombiamo. Vieni, e rafforza il nostro coraggio.

Bernardo di Chiaravalle

Dio Padre, Figlio e Spirito Santo, sorgente di benedizione che sgorga in eterno: scorri attraverso il nostro cuore, i nostri sensi, la nostra condotta, riempici della tua lode e della tua benedizione.

Gerhard Tersteegen

Signore, io lancio la mia gioia verso il cielo come un volo d'uccelli. La notte è passata, la luce del giorno mi rallegra. Il sole ha disciolto la brina sull'erba e nei nostri cuori. Quel che emana da noi, che ci attornia questa mattina, è gratitudine.
Signore, sono felice stamattina. Cantano gli uccelli e gli angeli, e io giubilo.

Preghiera dell'Africa occidentale

Spirito Santo, vieni nel mio cuore; per la tua potenza attiralo a te, Dio vero. Concedimi carità, e con essa il timore. Custodiscimi da ogni pensiero malvagio, riscaldami e infiammami con il tuo dolcissimo amore, così che ogni peso mi parrà leggero.

Caterina da Siena

Mio Signore e mio salvatore, mi sento sicuro fra le tue braccia. Se tu mi custodisci, non ho nulla da temere; ma se mi abbandoni, non ho più nulla da sperare.

John Henry Newman

Poiché le tue parole, mio Dio, non son fatte per rimanere inerti nei nostri libri, ma per possederci e percorrere il mondo in noi, permetti che, da quel fuoco di gioia da te acceso, un tempo, su una montagna, e da quella lezione di felicità, qualche scintilla ci raggiunga e ci possegga, ci investa e ci pervada.

Madeleine Delbreil

Perdonare non significa soltanto essere altruisti, è il modo migliore di agire nel proprio interesse: tutto ciò che rende gli altri meno umani rende meno umani anche noi.
Perdonare rende le persone più flessibili, più capaci di sopravvivere mantenendo la propria umanità malgrado tutti gli sforzi per disumanizzarle.

Desmond Tutu

 

Io non chiamo in causa la tua responsabilità, più tardi sarai tu a dichiarare responsabili noi. E quasi a ogni battito del mio cuore, cresce la mia certezza: tu non puoi aiutarci, ma tocca a noi aiutare te, difendere fino all'ultimo la tua casa in noi.

Etty Hillesum

Se non potete essere un pino sulla vetta del mondo, siate un cespuglio nella valle, ma siate il miglior piccolo cespuglio sulla sponda del ruscello.
Siate un cespuglio se non potete essere un albero.
Se non potete essere una via maestra, siate un sentiero.
Se non potete essere il sole, siate una stella.
Non con la mole vincete o fallite.

Martin Luther King

Che io non dimentichi i bisogni degli altri.
Conservami nel tuo amore come vuoi che tutti dimorino nel mio.
Possa tutto il mio essere volgersi a tua gloria e possa io non disperare mai.
Perchè io sono sotto la tua mano, e in te è ogni forza e bontà.
Dag Hammarskjöld

Guariscimi, Signore, il corpo e l'anima, e dammi di vedere un nuovo inizio; qui, sulla terra, se vorrai, o nella vita eterna.
Jörg Zink

Partiremo per picchiare, sul tam tam, la grande gioia dei redenti, Affinché tutti mangino lo stesso cus-cus nella capanna dell'amore.
Charles Ngandé, Camerun
Abbi pietà di noi. Abbi pietà dei nostri sforzi, così che, dinanzi a te, in amore e fede, rettitudine ed umiltà, possiamo seguirti, in autodisciplina e fede e coraggio, e incontrati in quiete.

Dag Hammarskjöld

Noi crediamo tutti in un unico Dio, creatore del cielo e della terra, che si è dato a noi come Padre, affinché diventasimo suoi figli, Egli ci nutrirà e custodirà, anima e corpo, in ogni tempo; da ogni sciagura ci difenderà, nessuna pena dovrà schiacciarci. Egli ha cura di noi, ci protegge e veglia; ogni cosa è sottoposta al suo potere.

Martin Lutero

Signore fa' che abbiamo un orecchio per gli altri, orientato sulla lunghezza d'onda del tuo amore.
Forse le loro parole di rifiuto sono soltanto messaggi nascosti che chiedono affetto e conferma. E allora, Signore, donaci la grazia che nei nostri colloqui il tuo nome non manchi.

Marie Hüsing

Fiduciosi dovremmo riconoscere l'ingiustizia, poiché tu, o Dio, ci mostri la via di una conversione.
Fiduciosi possiamo osare dei passi, poiché tu, o Dio, ci mostri la via della tua pace.
Fiduciosi vogliamo confessare la fede, poiché tu, o Dio, ci mostri la via della tua speranza.
Fiduciosi possiamo osare avere fede, poiché tu, o Dio, sei con noi, affinché noi amiamo.

Fritz Baltruweit

Quando la paura ed il dubbio crescono in me, donami nuovo coraggio.
Io voglio seguirti, voglio rimanere accanto a te e voglio esserti fedele; donami tu la forza.

Otmar Schulz

Signore, liberaci le strade che conducono a te, poichè noi aneliamo alla tua buona Parola. Tu ci rendi liberi per amare e per sperare; questo ci dà fiducia per ogni giorno.

Christa Weiß

Ogni giorno dobbiamo risorgere dal nostro malumore, dalla nostra rassegnazione, dal nostro scoraggiamento, dalla durezza del nostro cuore, dalle mille situazioni che ci sembrano senza via d'uscita, dalla nostra stachezza, dalla nostra indolenza.

Theresia Hauser

Tu solo, o Dio, per il dono del Salvatore, sii lodato, affinché ogni umano sia escluso. Non trionfo di umanità, quasi vertice della sua gloriosa ascesa è il Salvatore: non prodotto di virtù di razza, di secolare selezione; ma da Te, da Te solo a noi venne, onde in Te solo esulta lo Spirito Santo.

Giovani Miegge

Io credo che Dio può e vuole far nascere il bene da ogni cosa, anche dalla più malvagia. Per questo ha bisogno di uomini che sappiano servirsi di ogni cosa per il fine migliore.
Io credo che in ogni situazione critica Dio vuole darci tanta capacità di resistenza quanta ci è necessaria. Ma non ce la dà in anticipo, affinché non facciamo affidamento su noi stessi, ma su lui soltanto.
In questa fede dovrebbe essere vinta ogni paura del futuro.

Dietrich Bonhoeffer

Sembra che la gente pensi alla domanda come alla forma più bassa della preghiera; più in alto c'è la gratitudine e in cima la lode. Ma in realtà sono la gratitudine e la lode a essere espressioni di un rapporto inferiore.
E' più facile cantare inni di lode o rendere grazie a Dio piuttosto che fargli fiducia in misura sufficiente da chiedergli qualcosa con fede.

Anthony Bloom

O Dio, apri i miei occhi
affinché possa vedere il bisogno degli altri,
apri le mie orecchie,
affinché possa sentire le loro grida,
apri il mio cuore,
affinché non debbano rimanere senza soccorso.
Fà che la rabbia dei forti
non mi spaventi dal difendere i deboli,
e che la rabbia dei ricchi
non mi mi spaventi dal difendere i poveri.
Fammi vedere dove c'è bisogno di amore,
di speranza e di fede
e fammi diventare un tuo strumento
per portarli in quei luoghi.
Apri i miei occhi e le mie orecchie,
affinché in questa giornata che viene
io possa fare un'opera di pace per te.

Preghiera Shona - Zimbabwe

O Signore non lasciare che la tua parola sia da noi vanificata,
poiché pur conoscendola noi non l'amiamo, pur ascoltandola,
non la mettiamo in pratica, pur credendo in essa, non le ubbidiamo.
Apri le nostre orecchie ed il nostro cuore, affiché ci sia dato davvero
di comprendere la tua parola.

Antica preghiera della chiesa

Signore, fai che ogni giorno senta la tua bontà e la tua grazia.
Mio Dio, non mi abbandonare quando sarò nella prova della difficoltà e della morte. Concedi che veda la tua magnificenza nell'eternità.

Joahnn Olearius


Già dal primo mattino e fino a notte dobbiamo raccomandare e affidare a Dio il nostro prossimo e fare delle nostre preoccupazioni per lui il soggetto della nostra preghiera.

Dietrich Bonhoeffer


Gesù, precedici sul nostro cammino e fai che non indugiamo a seguirti fedelmente. Prendici per mano con te. Fa che non ci lamentiamo e che siamo forti anche nei giorni più difficili, affinché anche attraverso la sofferenza giungiamo a te.

Nikolaus Ludwig von Zinzendorf

Signore, noi sappiamo che tu vuoi un mondo migliore.
Percepiamo la tua volontà, ma non sappiamo come realizzarla.
Aprici gli occhi. Dacci fantasia. Donaci forza per agire senza paura.
Trasforma il mondo, servendoti di noi, tuoi strumenti.
Signore, noi crediamo; soccorri la nostra incredulità.

Jörg Zink

Senza Cristo non potremmi conoscere il fratello né accostarci alui. E' il nostro stesso io a sbarrrci la strada. Cristo ha aperto la strada che conduce a Dio e al fratello.

Dietrich Bonhoeffer

Signore, lasciati trovare da chi ti cerca, e a tutti coloro che ti hanno trovato dà di cercarti di nuovo finché tutto il nostro cercare e trovare sia compiuto nella tua presenza.

Hermann von Bezzel


Signore, tu bussi alla porta del nostro cuore, ma il più delle volte non non siamo in casa.
Tu ci chiami per nome, ma noi non riconosciamo la tua voce.
C'invii i tuoi messaggeri, ma noi non prestiamo loro ascolto. Siamo troppo presi da noi stessi per dare spazio a te.
Eppure, nei momenti difficili della vita, non esitiamo a domandare, con durezza: "Dove sei?" proprio a te che hai bussato, che hai chiamato, che hai inviato qualcuno per incontrarci.

Abbi pietà di noi, Signore! Perdona la nostra incoerenza, il nostro essere duri d'orecchio e di cuore.
Non stancarti di bussare alla nostra porta.
Non cessare di chiamarci per nome.
Non smettere di inviarci i tuoi messaggeri.
Sii paziente con noi, tu che sei nostro Padre e che hai mandato il tuo Figlio per cercare e salvare ciò che era perduto.
Insegnaci,mediante il tuo Spirito, a riconoscere il tuo tocco, la tua voce, e coloro che c'invii.
Aiutaci a comprendere la nostra vocazione, a rispondere alla tua chiamata.
Fa' che anche noi impariamo finalmente a dirti: "Parla signore, poiché il tuo tuo servo ascolta!"
Amen

Goran Almsen


Non smetto mai di parlare di Te!
Voglio darti lode nella nostra comunità, perchè tu non disprezzi i sofferenti, non guardi in direzione opposta, ma guardi in faccia.
Ti fai vivo da liberatore di tutti gli uomini. Il giorno verrà che vedranno e gusteranno la tua giustizia fino ai confini della terra.
Perchè a te il regno, la Potenza, la Gloria per l'eternità, e anche in questo nostro paese.

Zephania Kameeta (Namibia)

O Dio, che il mio essere risplenda del tuo essere, e che ogni istante della mia vita sia vissuto non secondo la mia volontà, ma secondo la tua.

Ebenezer Woungly Massaga

Signore benedetto, Padre di misericordia e Dio di ogni consolazione, ti supplichiamo, volgi il tuo sguardo con pietà e compassione sul tuo servitore la cui anima è smarrita: donagli una giusta comprensione di se stesso e della tua volontà nei suoi riguardi, affinché non perda la fiducia in te né la ponga in nessun altro che in te; liberalo dal timore del male; fa' brillare la luce del tuo volto su di lui e donagli la pace eterna, per i meriti e la mediazione di Gesù Cristo, nostro Signore.
The Book of Common Prayer


Dacci uno spirito volenteroso e un cuore sgombro dalla paura; vera fede, salda speranza e pienezza d'amore, in modo che, pazienti e gioiosi, dominiamo la nosta vita,

Jan Hus


Signore, lasciati trovare da chi ti cerca, e a tutti coloro che ti hanno trovato dà di cercarti di nuovo finché tutto il nostro cercare e trovare sia compiuto, nella tua presenza.

Hermann Bezzel

Noi ti preghiamo per il Tuo divino Spirito, affinché siamo resi capaci di rinunciare finalmente a tutto ciò che volentieri tratteniamo nelle nostre mani per porre pienamente in Te tutta la nostra fiducia.
Solamente quando ci acquetiamo al tuo cospetto, diventiamo forti nell'essere in Te.

Heinrich Giesen

Signore di tutta la terra, a te levo il mio canto. Tutto fiorisce intorno a me, la terra è benedetta e piena di gioia. A te canto! Oh come risplende la rugiada e gioiscono gli uccelli variopinti: il canto del loro cinguettio si diffonde ovunque! Tutti cantino per lodarti, o Dio, creatore di tutte le cose.

Antico inno messicano


Vieni nel nostro cuore ottenebrato, Signore, con la pienezza della tua luce, affinché né l'invidia, né la paura, né la miseria, neè il dolore ci nascondano la tua verità, che anche nella notte più profonda rende magnifica la vita umana.

Hans von Lehndorff

O Signore, mia forza, ti amo dal profondo del cuore, poichè in ogni tua opera tu sei per me una roccia e una rocca. Tu sei il mio Salvatore, sei il mio Dio e il mio scudo che mi avvolgi con la tua protezione nella tempesta e nel temporale.

Johann Christoph Blumhardt

Donaci, o Padre, in mezzo ad un mondo in agonia
la consapevoleza della vita eterna. Tuo Figlio ha spodestato la morte per mezzo della sua vittoriosa risurrezione. Dacci la forza affinché fondiamo sulla risurrezione la nostra speranza e per mezzo di tale fede riceviamo anche la consolazione.


Signore Gesù Cristo, manda il tuo Spirito affinché gli esseri umani testimonino il tuo messaggio, affinché le loro parole e opere abbiano la forza di incoraggiare alla vita. Fa' crescere la comunione tra tutti i figli di Abraamo e guidaci insieme sulla strada del tuo regno.

Dalla liturgia dei Fratelli Moravi

O Padre mio, la mia fiducia nell'amor tuo mi rende tranquillo e la speranza in te mi infonde forza e
pazienza, e io cammino con coraggio in questa strada di tribolazioni e di prove, al termine della quale scorgo il riposo e la felicità.

Preghiera ebraica


Signore Gesù Cristo, nella tua morte tu manifesti il tuo amore per il mondo intero. Tu mostri misericordia ai credenti e a coloro che negano Dio, ai riveriti e agli esclusi, ai sicuri di sé e agli scoraggiati. Perdonaci laddove abbbiamo messo sotto chiave il tuo amore, impedendo agli latri di fruirne.

Non solo la speranza, o l'attesa, o la visione del Regno tu ci hai dato, Signore, ma il Regno stesso, affinché comprendiamo la misura senza misura del tuo dono che «procede da una fonte di misericordia gratuita»

Giovanni Calvino


Se volete conoscere il regno di Dio, non lo dovete cercare lontano né andare in altri paesi.
Esso è vicino a te, se vuoi; anzi non è soltanto presso di te, ma in te; poiché onestà, umiltà, verità, purezza e ogni virtù (questo è il vero regno di Dio) non si possono andare a prendere in altri paesi o di là dai mari, ma devono sorgere nel cuore.

Martin Lutero

Signore, rimetto  te i miei problemi....Accetto, immotivati, irrisolti, tutti i misteri. Accetto, inspiegate, le cotraddizioni. Getto su di te ogni mia preoccupazioe: provvederai ti sino alla fine.
Allora mi ridarai la vita chiara e compiuta, e scoprirò di aver portato una grande benedizione.

Jorg Zink


Signore Gesù, tu sei la vita eterna, nella patria vera, senza tempo, che tu ci hai preparato. Sei la lampada della casa paterna che illumina di luce soffusa; sei il sole di giustizia, il giorno che mai volge al tramonto, la luminosa stella del mattino... Tutti coloro che ti appartengono ti raggiungeranno là dove sei e dove sempre sarai: sui prati gloriosi sarai la guida della festa eterna.

     Quodvultdeus, vescovo di Cartagine (V secolo)


Viviamo in un mondo in cui esseri umani imprigionano, torturano, rapiscono e umiliano altri esseri umani.
Viviamo in un mondo pieno di fame e sete di giustizia.
Signore Gesù Cristo, lo confessiamo: noi copriamo queste ingiustizie con il nostro silenzio. Nel tuo amore, aiutaci a vincere l'indifferenza e a impegnarci per la giustizia.

Da una liturgia dei Fratelli Moravi

Eterno Dio, trasformaci nelle braccia e nelle mani, nelle gambe e nei piedi del tuo amato Figlio, Gesù.
Tu l'hai creato in cielo prima della creazione della terra. Tu ci hai creati sulla terra perchè diventassimo il suo corpo vivente.
Rendici degni di essere sue membra, e perciò degni di avere parte alla sua beatitudine eterna.

Hildegard di Bingen


Datore della vita, dammi la forza di compiere il mio lavoro con fedeltà all'obiettivo di proteggere la vita di coloro che sono affidati alle mie cure. Dammi mani gentili, un cuore buono e un'anima paziente. Fa' che per mezzo della tua grazia il dolore possa essere lenito, i corpi malati possano essere curati, gli animi rafforzati così da ritrovare la voglia di vivere.

Florence Nightingale


Sii benedetto, o Dio, per la tua parola di forza, di incoraggiamento, di speranza, parola contagiosa che ci permette di credere e di tendere al rinnovamento di questo nostro mondo.
Dacci di ascoltare la tua parola e di perseverare in essa, mettendola in pratica.

Dalla liturgia valdese


Aiutaci, Signore, a creare le condizioni affinché
il potere sia utilizzato nel senso del servizio.
Aiutaci, Signore,
a proclamare in parole ed in atti,
che il progetto di Dio in Gesù Cristo
è radicato nella solidarietà,
nella libertà responsabile per tutti
e non nei privilegi, nel dominio,
nel culto della ricchezza
e nelle divisioni fra i popoli.
Aiutaci, Signore,
a rendere testimonianza al tuo Regno,
operando per una società fraterna,
una società in cui possiamo essere
il prossimo gli uni verso gli altri.

Mario Yutzis – Argentina

Grazie, Signore Iddio, grazie della libertà che ci hai donato, grazie perché non siamo più separati da te ma con te siamo stati riconciliati affinché la nostra vita potesse acquistare nuovo senso. Grazie perché ci ami e ci conosci E in questo amore ci chiami Affinché noi fossimo al tuo servizio. Grazie del dono della predicazione Con il quale possiamo comunicare che tu sei presente Sempre e comunque Che non lasci indietro Che ci accompagni verso il tuo regno che viene. Vogliamo consegnarci ancora a te Che in Cristo Gesù ci doni la tua sapienza. Amen
Come gli occhi del figlio al proprio padre, così i miei occhi, Signore, in ogni tempo sono rivolti a te.
Poiché presso di te sono il mio cuore e la mia gioia,
non allontanare da me le tue tenerezze, Signore,
non prendermi la tua dolcezza.
Tendimi, mio Signore, in ogni tempo la tua destra.
Sii la mia guida fino alla fine, secondo ciò che ti è gradito.
Che io sia gradito ai tuoi occhi, a motivo della tua gloria; per il tuo Nome, che sia salvato dal Male.
La tua dolcezza, Signore, sia presso di me, e così i frutti del tuo amore.
Signore, dammi coraggio per vivere. Un coraggio gioioso, Signore, se è necessario. Permettimi di sorridere anche quando il mio cuore trema. Permetti che i segni di un sorriso Intorno ai miei occhi Lascino traccia sulle mie guance. Signore, dammi coraggio per  vivere. Un coraggio grintoso, severo, Signore, se è necessario. Coraggio per riempire le mie giornate vuote. Le inesauste speranze, le ore buie, i fallimenti, i dubbi.Signore, dammi coraggio per vivere Un coraggio forte, provocante, Signore, se è necessario. Un coraggio che mi accompagni fino a che Le cose si mettano a posto. Signore, dammi coraggio per vivere. Se i sentimenti spariscono, se si perdono la fede e il coraggio, permettimi comunque di andare avanti, di rimanere stretto a Te, sapendo che Tu ci sei e che mi accompagni tutti i giorni della mia vita. Amen!
Signore nostro Gesù Cristo, proclamiamo con gioia la nostra comune identità nel tuo nome, e ti ringraziamo per averci invitato ad un dialogo d’amore con te. Apri i nostri cuori affinché possiamo condividere più perfettamente la tua preghiera al Padre che tutti siamo una cosa sola, in modo che, mentre camminiamo  insieme, possiamo avvicinarci gli uni agli altri. Donaci il
coraggio di portare insieme testimonianza alla verità, e di includere nel nostro dialogo anche coloro che fanno perdurare la divisione. Manda il tuo Spirito a renderci
capaci di affrontare le situazioni in cui mancano la dignità e la compassione nelle nostre società, nelle nostre nazioni e nel mondo. Dio della vita, guidaci verso la giustizia e la pace. Amen.
(dalla liturgia per la Settimana di preghiera per
l’unità dei cristiani 2013
)
 

Spirito del Signore, che non abbandoni nessuno, che vieni in soccorso mio e del mio prossimo, noi ti siamo  grati perché ascolti la nostra preghiera ovunque ci troviamo. Fossimo anche sepolti in un «buco», la nostra voce giungerebbe a Te e il tuo aiuto verrebbe a noi. Salvaci dal nostro egoismo, rendici attenti a chi lasciamo indietro, alle donne e agli uomini di cui ci dimentichiamo. Donaci di comprendere che il Signore Gesù è venuto per tutti e non per alcuni. È nel suo nome che noi ti preghiamo. Amen.

Quante volte, o Signore, ci siamo basati su numeri grandiosi, abbiamo invidiato le cifre altrui?
Quanto spesso abbiamo scordato che a te bastano pochi pani e pesci per sfamare la folla, un solo asino per riconoscerti come Messia, due delinquenti come compagni per salvarci?
Liberaci dalla schiavitù delle cifre che impressionano:
ricordaci che quel che è fuori dalla nostra portata, Tu lo puoi compiere. Amen
 Signore Iddio, spesso la nostra esistenza si riassume in angosciosi indovinelli, in sciarade senza risposta né soluzione.
Spesso le nostre giornate si esauriscono nel tentativo di trovare un indizio, il bandolo di una matassa che continua a sfuggirci tra le dita.
Dacci pace, dacci serenità, dacci fiducia nella Tua decisione, una volta e per sempre, di accoglierci nella nostra ignoranza,  testardaggine, debolezza. Amen

 

Share

AVVISO:  I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, si accetta l'utilizzo dei cookie da parte nostra. I nostri sono solo cookie tecnici, ovvero quelli in grado di registrare informazioni per non costringerci a digitarle ogni volta che visitiamo il sito.