;

 


23 | 04 | 2018

Login Form

 La risposta di Dio alla nostra preghiera

Figlio mio, che sei in terra

preoccupato, solitario e tentato;

conosco bene il tuo nome

e lo pronuncio santificandolo,

perché ti amo.

Non sarai mai solo; io abito in te e

assieme spargeremo il regno della vita

che ti darò in eredità.

Ho piacere che tu faccia la mia volontà,

infatti io voglio la tua felicità.

Avrai il pane di ogni giorno,

non ti preoccupare; però ti chiedo

di spartirlo con i tuoi fratelli.

Sappi che ti perdono tutti i peccati

anche prima che tu li commetta,

ma ti chiedo che anche tu perdoni

a quelli che ti offendono.

E per non soccombere alla tentazione

afferra con tutta la tua forza la mia mano

e ti libererò dal male,

mio povero e caro figlio.


Share

AVVISO:  I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, si accetta l'utilizzo dei cookie da parte nostra. I nostri sono solo cookie tecnici, ovvero quelli in grado di registrare informazioni per non costringerci a digitarle ogni volta che visitiamo il sito.