;

 


24 | 05 | 2019
Arabic English French German Italian

Statistiche
Visite agli articoli
2654607

Abbiamo 67 visitatori e nessun utente online

Login Form

donne2La Resurrezione e le donne

È il primo giorno della settimana!

Tra i vicoli ancora bui di Gerusalemme, alcune donne, avvolte nei loro scialli, si muovono con passi felpati.

Ombre fra le poche ombre prodotte dalla fievole luce dell’alba!

Ancora nessun rumore per strada! Solo qualche finestra che si schiude appena e che emette un piccolo fascio di luce, da un lume appena acceso.

Le donne giungono alla porta detta “Vecchia” di Gerusalemme. L’attraversano e svoltano a destra verso quel sentiero irto che porta al Golgota.

Il loro respiro si fa affannoso per la salita e per il ricordo dei momenti di crudeltà indicibili consumati in quel luogo!

Leggi tutto...

donne al sepolcroLe donne al sepolcro

Fratelli e sorelle nella comune fede cristiana, vi confesso lo smarrimento che provo quando mi avvicino alla sacre scritture e leggo lo sbigottimento delle donne che vanno al sepolcro per imbalsamare il corpo di Gesú e invece trovano un sepolcro vuoto. Gesú non è in quel sepolcro, la morte non ha potuto trattenerlo. Un particolare interessante, l’evangelista Luca ci fa notare che le donne tengono il volto chino a terra, impaurite per quello che stanno vedendo. Una esperienza inattesa, che le renderà testimoni dell’imprevedibile. Gesú è il vivente, non lo si trova fra i morti, fra quelli che hanno chiuso i conti con questa vita terrena.

Leggi tutto...

gretaUn pianeta moribondo

 Pietro, apostolo di Gesù Cristo, agli eletti che vivono come forestieri dispersi nel Ponto, nella Galazia, nella Cappadocia, nell’Asia e nella Bitinia, eletti secondo la prescienza di Dio Padre, mediante la santificazione dello Spirito, a ubbidire e a essere cosparsi del sangue di Gesù Cristo: grazia e pace vi siano moltiplicate.  Benedetto sia il Dio e Padre del nostro Signore Gesù Cristo, che nella sua grande misericordia ci ha fatti rinascere a una speranza viva mediante la risurrezione di Gesù Cristo dai morti, per un’eredità incorruttibile, senza macchia e inalterabile. Essa è conservata in cielo per voi, che siete custoditi dalla potenza di Dio mediante la fede, per la salvezza che sta per essere rivelata negli ultimi tempi.

Leggi tutto...

palme Domenica delle Palme

Dette queste cose, Gesù proseguì avanti agli altri salendo verso Gerusalemme.
Quando fu vicino a Bètfage e a Betània, presso il monte detto degli Ulivi, inviò due discepoli dicendo:  «Andate nel villaggio di fronte; entrando, troverete un puledro legato, sul quale nessuno è mai salito; scioglietelo e portatelo qui.  E se qualcuno vi chiederà: Perché lo sciogliete?, direte così: Il Signore ne ha bisogno».  Gli inviati andarono e trovarono tutto come aveva detto.  Mentre scioglievano il puledro, i proprietari dissero loro: «Perché sciogliete il puledro?».  Essi risposero: «Il Signore ne ha bisogno».

Leggi tutto...

AVVISO: I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, si accetta l'utilizzo dei cookie da parte nostra. I nostri sono solo cookie tecnici, ovvero quelli in grado di registrare informazioni per non costringerci a digitarle ogni volta che visitiamo il sito.